Eccheddì.

"…Infine, per i pazienti, documentarsi e partecipare insieme ai propri familiari agli eventi o meglio ancora unirsi per formare un’unica voce affinché anche in Italia la fibromialgia possa essere riconosciuta quale malattia sociale (anche se non si muore né tanto meno si rimane su di una sedia a rotelle) può far sì che quanti ne soffrono ritrovino quella fiducia che si perde nella peregrinazione da uno specialista e da un esame ad un altro."

Da http://www.sportmedicina.com/fibromialgia.htm

Ecco.
E’ di nuovo settembre.
E’ tornata, piuttosto accanita.

Volevo scrivere di tutt’altra cosa, ma credo che lei stia reclamando la mia attenzione. Tanto vale dargliela.
Mi stavo informando per un bel corso di pattinaggio qui ad Arezzo, perché devo tornare a fare sport, e mentre lo cercavo (senza successo) mi sono chiesta che tipo di attività sportiva facessero i miei compagni di sventura. Ho rimestato un po’ sui forum specifici e ho scoperto che pochissimi fibromialgici riescono a fare sport, perché per non patire immensamente occorre tenesi in esercizio senza raggiungere il limite di affaticabilità del muscolo.

Beh, stai in campagna, fatti delle passeggiate, no?
Sì, certo. Adesso che non è freddissimo, posso anche farle.
Ma d’inverno? Quando fuori è freddo e umido insieme? Cammino un quarto d’ora per poi scontarla tutto il giorno?

Vi viene in mente una soluzione sensata?
A me ancora no.

7 Responses to “Eccheddì.

  • La consolle nintendo WII potrebbe fare al caso tuo: c’e’ WII Sports, dove hai a disposizione pugilato (che io uso – e non immagini la soddisfazione! >-) tennis baseball ecc. per muoverti al chiuso senza faticare troppo e divertirti pure, poi c’e’ “dance dance revolution” per le gambe, e “WII sport resort” dove fai anche a spadate, ah poi c’e’ anche “WII fit” ovvio.

  • Occorrerebbe una piscina nelle vicinanze.

    In mancanza direi di attezzare un piccolo angolo della casa a palestra.

    Ci metterei una macchina multifunzione e una attrezzo areobico (cyclette, step, tapis roulant….).

  • Lysa206
    10 anni ago

    Ohy, non è mica possibile! Ma non c’è un “qualcosa” che si possa fare per farti stare meglio? Chenessò..medicine, tisane…terapie! ( Sei già passata qui vero http://www.fibromyalgia.it/fibromialgia_si_puo_curare.htm)

  • @ciofo: la wii potrebbe essere la mia maledizione finale, quindi è meglio che non entri in casa 🙂

    @Val: in effetti sarebbe mica male, però da sola non credo che compiccerei nulla, ho una cyclette della mi’ cugina che non uso mai… mi serve qualcuno che mi stia dietro, o un’attività di gruppo, sennò non ho la costanza… 🙁

    @Ly: sì, ovviamente conosco il sito 🙂 devo tornare dal reumatologo nei prossimi tempi, quindi spero di avere una risposta sulla terapia… purtroppo o mi bombo o è difficile trovare qualcosa che non sia un placebo e basta, però il morale è fondamentale in questa cosa! almeno quello devo tenerlo su…

  • maledizione finale? o__O ma no dai, basta che compri SOLO i giochi ginnici 😉 se vuoi te la faccio provare.

    cyclette? pallosissima :-b a meno che tu non la faccia davanti alla TV guardandoti un DVD, in quel modo nemmeno te ne accorgi.

    purtroppo la ginnastica in casa ha l’orribile caratteristica di essere spaventosamente nojosa, ahime’.

  • Purtroppo non ho nessun consiglio brillante da darti. Forse trasferirti in un posto sempre caldo, tipo Brasile potrebbe essere una soluzione? The girl from Montegiovi.

  • @ciofo: ma infatti… comunque non mi hai convinto sulla wii! non sono abbastanza nerd!

    @Plas: e invece no! è umido! Troppo! Sennò avrei pure parenti lì! XD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.