Ciambellini!Se vi va di fare dei biscottini facili facili e non particolarmente GONFI, questa ricetta potrebbe fare al caso vostro.
Non che siano light, ma neanche tanto pesanti, e sono buoni anche dopo qualche giorno.
La ricetta viene dal periodo dell’università, e me l’ha passata la mia amica Daniela: in realtà l’originale prevedeva il vino e non il Visanto, ma mi andava di fare anche questa prova, e devo dire che il risultato è davvero buono, simile a quello col vino rosso.

Ecco gli ingredienti per una decina di ciambelline piccole:

1 tazzina da caffè di olio di oliva
1 tazzina da caffè di vino o vinsanto
1 tazzina da caffè di zucchero semolato
CIRCA 150 g di farina 00

La procedura è semplice: mischiare tutto insieme, e dalla palla ottenuta fare dei salsicciottini sottili che poi chiuderete a ciambellina.
Ho messo la parola “circa” alla farina perchè l’unità di misura della tazzina da caffè è assolutamente arbitraria, potete avere delle tazzine microscopiche o cicciottose… e allora come si fa?
Diciamo che con 150 g di farina ci andate abbastanza tranquilli, se poi l’impasto risulta molto appiccicoso ne aggiungete un po’, la consistenza finale deve essere tipo quella della pasta frolla.

Cuocete al 160-170 °C per circa 20 minuti, una volta sfornate le ciambelline saranno morbide e roventi, ma una volta raffreddate si induriscono e sono molto più buone.

Via, ora vado a mangiarne una…. 😛

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...