PUDDING (La foto non è mia… è che abbiamo mangiato tutto prima di ricordarmi di fare una foto per il blog XD… prossima volta ne faccio una e la aggiungo!)

 

Continua la mia ricerca di ricettine furbe per sopravvivere alla dieta senza rinunciare ai dolci… e guardando Masterchef mi è venuta voglia di capire come si fa uno dei dolci più famosi inglesi: il PUDDING!

Di pudding ce ne sono diversi tipi, ma questo è quello base.

La ricetta che vado a proporvi è una versione diet friendly.

 

Dose per 2 persone

190 ml di latte parzialmente scremato

15 grammi di fruttosio

10 grammi di maizena (amido di mais)

1 pizzico di sale

2 ml di estratto di vaniglia

6 grammi di burro (ce n’è talmente poco che mi vergognerei a sostituirlo!)

 

In un pentolino mettete fruttosio, maizena e sale, mettete a fuoco alto e aggiungete a filo il latte mescolando continuamente per non far formare grumi (con una frusta magari). Quando avete sciolto tutto e il latte inizia a fare bollicine, abbassate il fuoco e continuate a mescolare finché non si addensa. Arrivato al livello in cui si attacca al retro di un cucchiaino, togliete il pentolino dal fuoco, mettete dentro vaniglia e burro, mescolate bene finché non è tutto mescolato e metteteli in due stampini o due bicchierini.

Da consumare freddo, io l’ho messo un’ora in frigo ed era buonissimo.

Questa è proprio la ricetta base. Per il mio compagno, ho spolverato sopra un po’ di cacao amaro, e per me ho messo una spolverata di cannella.

Col cacao a lui è piaciuto, ma con la cannella secondo me è da urlo. Ricorda vagamente la crema catalana (senza il caramello, ma ahimé, con la dieta dobbiamo trovare compromessi!) :).

Ah, volete sapere quante calorie sono? 116 calorie per porzione. Più che rispettabile per un dolcino!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...