Dolcino cous cous e yogurtPer la rubrica
“LE RICETTE ALLA CAZZODICANE DELLA ALICE”
(ovvero quelle create confrontando tipo 4 o 5 ricette trovate su internet, aggiustate a occhio in corso d’opera e che alla fine ti fanno dire “mah, si, vabbe’, non male…”) presentiamo

DESSERT CON COUS-COUS, YOGURT E FRUTTA!

Ebbene sì, siamo tornati! Cioè, almeno io sono tornata a scrivere dopo un periodo abbastanza pieno di cose da fare (chiamasi estate), che mi ha tenuto lontana dalla blogghitudine culinaria…
E torno -pempempempem!- con una scoppiettante ricetta alla cazzodicane come nelle migliori tradizioni.

Questa ricetta la provai eoni fa al vecchio ristorante africano che c’era ad Arezzo vicino a San Lorentino (sigh sob… quanti anni son passati…): inutile dire che questo dessert mi rimase nel cuore; oggi pomeriggio stavo pensando a come sfruttare la manciata di lamponi gialli e fragole che avevo appena colto nel mio giardinetto, ho fatto due più due e mi son cercata la ricetta in rete.

Apparentemente è una ricetta senegalese, ma anche no, nel senso che credo sia piuttosto conosciuta in varie regioni dell’Africa… dovrebbe chiamarsi Thiakri oThiakry, o una roba simile insomma…
il risultato che vi presento è un mix delle varie ricette che ho trovato e le dosi sono ovviamente A OCCHIO!

INGREDIENTI PER 3 COPPETTE COME IN FOTO:

-100 grammi di cous-cous precotto (ottimo quello integrale della Probios)
-2 vasetti di yogurt intero (o più)
-200 grammi di latte (o più)
-2 cucchiai di zucchero
-cannella qb
-frutta mista qb

Eh, niente, ho scaldato il latte con lo zucchero e la cannella in un pentolino, quasi a ebollizione ho aggiunto il cous cous, ho spento e coperto, per far rigonfiare bene la semola. In realtà poi a freddo ho aggiunto altro latte per rendere tutto più liquido, quindi la dose di 200 g è indicativa e va a gusto.
Dicevo, a freddo ho aggiunto anche lo yogurt e la frutta mista a pezzettini (nel mio caso, una coppa conteneva fragole, una lamponi gialli e una niente, al naturale), poi ho tenuto tutto in frigo per un po’, almeno per una oretta, ma se lo preparate anche prima è anche meglio…
Il risultato è stato piuttosto buono per essere stata la prima volta, però è venuto un po’ troppo denso: quello che mangiai anni fa era di sicuro più fluido… devo di sicuro aggiungere altro yogurt o latte la prossima volta!
Poi cos’altro?
Ovviamente la cannella è facoltativa ma consigliatissima… e la frutta va benissimo fresca (banane e frutta estiva ci stanno meravigliosamente) ma anche secca, con un bel mix di nocciole, pistacchi, noci e così via…

E poi, pensavo: con cous-cous integrale, yogurt magro, dolcificante al posto dello zucchero… potrebbe anche diventare una ricetta DIET FRIENDLY???
Chissà… alla prossima…

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...