Restless

Mi sono svegliata non so quante ore fa con un’unghia spezzata (ricostruita emmeno una settimana fa), culino che scavava, un’ansia-fastidio vaga e indefinita e, adesso, pure un certo appetito. Di solito mi sveglio spesso ma mi riaddormento subito come un ceppo.

Stanotte no.

Troppe interazioni con terzi oggi? Troppi stimoli? Galoppante vicinanza al momento in cui il pan si sforna? Inevitabile consapevolezza del mio scarso (siamo onesti: nullo) interesse nei confronti dei neonati? Straneamento dovuto alla presa di coscienza che intorno il mondo cambia e la bolla diventerà qualcosa di ancora ignoto?

Boh.

So solo che ho sonno, ho fame e voglio dormire.

Per il momento però mi sa che mi ciuccio i diti.

E i piedi? Sempre gonfi. E vabbeh.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.