The reason why

Perché lo scorso post aveva una password?

Perché sono successe delle cose. Ma non sono successe propriamente a me, quindi non posso parlarne.

Però volevo scriverle, appuntarle, cercare di guardarle da un minimo di distanza… e poi pubblicarle, perché scrivere un post è un surrogato di scrivere un diario. Solo che stavolta è una pagina del diario segreto, quello nascosto in mezzo a un sacco di altra roba per non farlo notare, o per accorgersi se qualcuno l’aveva spostato anche di poco.

Quasi sicuramente ci saranno altri post con password. Lo so, è una falsa condivisione… però è come se in qualche modo volessi far sapere a chi ho intorno che c’è qualcosa in ballo e che mi turba, ma che preferisco evitare le domande.

Spero che tutto passi velocemente (non accadrà, ma sperare non costa nulla) e che presto tornino i post stupidi.

Si vedrà!

One Response to “The reason why

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.