Travaso

Questo è l’ultimo post che scrivo sfruttando l’Adsl di casa a Arezzo, credo.

Sì, perché è arrivato il momento di traslocare anche il pc, ora che la connessione su a MG dovrebbe funzionare.
Sembra una cazzata, il risultato del normale svolgimento della storia, e invece mi fa venire l’ansia.
Perché?
Beh, perché il pc era uno degli ultimi motivi forti (a parte il fatto che voglio bene ai miei e non mi dispiace passar tempo qua) che mi trattenevano qui per diverse ore/giorni alla settimana.
E ora non devo più farlo perché avrò tutte le mie cosine funzionanti su.

E’ una cosa vertiginosa e devo rifletterci su un po’ meglio.

9 Responses to “Travaso

  • Rifletti, ma sappi che lasciare il nido è cosa buona è giusta 😉

  • Ciofo
    11 anni ago

    Quanti cordoni ombelicali rompiamo nella vita? tanti che non ce ne rendiamo nemmeno conto, e alcuni non li rompiamo mai sul serio, crediamo di averlo fatto ma in realta’ si erano solo assottigliati e allungati tanto da essere invisibili ma erano ancora li, oppure erano rotti ma il tempo li ha rimarginati, e allora!

    Vai, vai tranquilla B-)

    Certo pero’ che l’ADSL come allegoria del focolare domestico, cioe’, e’ un po’… cioe’ un po’ tanto… cioe’. punto -___-

  • bene bene… adesso ti avremo sempre con noi AH AH AH (scherzo…)

  • Ti capisco al 100%. Il mio consiglio e di non pensarci troppo. Baci dalla Carinzia.

  • Ti capisco anch’io, ma è una cosa che va fatta. Una ragazza fa quello che deve fare. Del resto, non credo che non avrai più modo di vedere i tuoi, no? 🙂

  • @Val: ci puoi contare!

    @ciofo: beh, non esageriamo! Focolare domestico è ovunque ci sia una cucina ben fornita… ma l’adsl aiuta XD
    Quanto ai miei cordoni, ne ho troncati diversi già anni fa quando studiavo (…) a Siena 🙂

    @stone: eh eh eh, chi può dirlo!!! (forse sì) XD

    @Ly: infatti domani vado al mare! Ricambio i baci, peccato che per me niente Carinzia, solo Maremma (e ti paresse poco!) 😉

    @Idabeth: guarda, i miei sono il meno, son sempre qua a trafficare e a dare una mano! E’ proprio il distacco da – chessò – camera mia, la taverna dove avevo il pc, insomma, “casa” e tutti i ricordi stipati lì… ma qua è comunque una figata, e posterò qualcosa quanto prima per confermarlo 😀

  • Hei bella sono di nuovo sulla rete!! Stavo meglio in Sardegna ma che ci vuoi fare…bisogna pur tornare a lavorare. Sono passata di qui per lasciarti un saluto! baci

  • Siamo fieri de te 🙂

  • @Martina: grazie del saluto! Passo a trovarti quanto prima!

    @ZioGil: Grazie oh sommo! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.